Guida al Superbonus 110% dell’Agenzia delle Entrate

La Guida al Superbonus 110% dell’Agenzia delle Entrate è arrivata.

Pensata per il grande pubblico, la Guida al Superbonus intende rispondere alle esigenze di prima informazione degli utenti finali. La guida di 34 pagine affronta i punti nodali del provvedimento: a quali immobili il Superbonus 110% si applica, quali interventi di efficientamento energetico esso contempla, i possibili beneficiari dell’incentivo fiscale e le modalità di fruizione dell’agevolazione, tra detrazione diretta, cessione del credito e lo sconto diretto in fattura.

Dopo il sommario viene illustrato il provvedimento nelle sue linee generali e completato da quattro tabelle riepilogative e sette interessanti esempi applicativi. Da pagina 26 inizia la parte finale consistente in 27 FAQ, che rispondono alle esigenze basiche di chiarimento sui tanti aspetti di questo intricato provvedimento.
Si tratta di un prodotto ben fatto dal punto di vista editoriale e bene articolato dal punto di vita dei contenuti che risponde alle prime delle tante domande che si pongono gli utenti finali e nel caso dei condomini gli amministratori degli immobili.

Alla FAQ 5 pagina 28 che riporto qui sotto si parla di schermature solari e chiarisce molti dubbi ai clienti che sostenevano che bastasse fare installare solo le tende da sole per poter usufruire della detrazione del 110%.

5. Ci sono ulteriori vincoli da rispettare per ottenere il Superbonus per gli interventi di efficientamento energetico?

Sì, fermo restando la necessità di eseguire almeno uno degli interventi trainanti, è necessario conseguire un miglioramento di almeno due classi energetiche dell’edificio (condominio o unifamiliare) o delle unità immobiliari situate all’interno di edifici plurifamiliari le quali siano funzionalmente indipendenti e dispongano di uno o più accessi autonomi dall’esterno.
Il miglioramento di almeno due classi energetiche potrà essere ottenuto anche realizzando, congiuntamente ad almeno uno degli interventi trainanti, tutti gli altri interventi previsti dall’ecobonus (come la sostituzione di infissi, serramenti, schermature solari, sistemi di buildingautomation, etc.), compresa anche l’installazione di impianti fotovoltaici e sistemi di accumulo per l’energia prodotta, e dovrà essere dimostrato mediante la redazione di due appositi attestati di prestazione energetica, ante e post intervento, secondo le indicazioni che saranno specificate nel decreto che sarà emanato ai sensi del comma 3-ter dell’articolo 14 del decreto-legge n. 63 del 2013.

SCARICA LA GUIDA AL SUPERBONUS 110%